SOLUZIONE FISIOLOGICA

Soluzione fisiologica di cloruro di sodio per infusione.

Maggiori dettagli

GTZ04050

2,27 €

Per la combinazione selezionata sono
disponibili a magazzino:
18 Articolo Articoli

Nel caso di ordine superiore alla quantità disponibile sarete contatti dal nostro servizio clienti per informarvi in merito ai tempi di spedizione.

ATTENZIONE:

Nel caso di ordine superiore alla quantità disponibile sarete contatti dal nostro servizio clienti per informarvi in merito ai tempi di spedizione.

Dettagli

CAMPI DI APPLICAZIONE

Sodio cloruro B. Braun 0,9% soluzione per infusione. Il medicinale deve essere somministrato per infusione endovenosa.

Trattamento della deplezione di fluidi isotonici (deidratazione extracellulare)

Adulti e adolescenti: da 500 ml a 3 litri nelle 24 ore.

Neonati e bambini (fino a 12 anni di età): da 20 a 100 ml nelle 24 ore e per kg di peso corporeo, a seconda dell’età e del peso corporeo totale.

Il dosaggio dovrà essere opportunamente ridotto in pazienti con insufficenza renale.

PROPRIETÀ

Categoria farmacoterapeutica: Soluzioni che influenzano l’equilibrio elettrolitico - codice ATC: B05BB01.

Il sodio è il principale catione extracellulare mentre il cloruro ne è il principale anione. La concentrazione di sodio è generalmente la responsabile del volume dei fluidi extracellulari.

Il sodio risulta importante nel mantenimento dell’osmolarità dei fluidi, del potenziale transmembrana e dell’equilibrio acido-base.

Gli ioni, come il sodio, circolano attraverso la membrana cellulare utilizzando diversi meccanismi di trasporto, tra cui la pompa del sodio (Na-K-ATPasi). Il sodio svolge un ruolo importante nella neurotrasmissione e nell’elettrofisiologia cardiaca, e anche nel suo metabolismo renale.

Il cloruro è prevalentemente un anione extracellulare. Il cloruro intracellulare è presente in elevate concentrazioni nei globuli rossi e nella mucosa gastrica. Il riassorbimento del cloruro segue quello del sodio.

COMPOSIZIONE

1000 ml contengono: Sodio cloruro 9,0 g; mEq/ml: Na+ 0,154 mEq/ml: Cl- 0,154 Osmolarità teorica. 308 mOsm/l; pH compreso tra 4,5 e 7,0.

1 g NaCl = 394 mg di Na+ o 17,1 mEq o 17,1 mmol di Na+ Cl- 1 mmol Na+ = 23 mg Na+.

INDICAZIONI/AVVERTENZE

I sali di sodio devono essere somministrati con cautela in pazienti con ipertensione, insufficienza cardiaca, edema periferico o polmonare, funzionalità renale ridotta, pre-eclampsia, o altre condizioni associate alla ritenzione di sodio (vedere par. 4.5).

Le soluzioni di concentrazione superiore allo 0.9% (soluzioni ipertoniche) devono essere utilizzate con precauzione, a velocità controllata di infusione e solo nei casi in cui siano specificatamente prescritte.

Usare con grande cautela in pazienti con scompenso cardiaco congestizio, insufficienza renale grave e in stati clinici in cui esiste edema con ritenzione salina, in pazienti in trattamento con farmaci corticosteroidei o corticotropinici.

La somministrazione continua senza aggiunta di potassio può causare ipokaliemia. Usare con cautela nei bambini.

Durante l’infusione è buona norma monitorare il bilancio dei fluidi, gli elettroliti, l’osmolarità plasmatica e l’equilibrio acido base.La soluzione deve essere limpida, incolore e priva di particelle visibili. Usare subito dopo l’apertura del contenitore. Il contenitore serve per una sola ed ininterrotta somministrazione e l’eventuale residuo non può essere utilizzato.

CODICE

CAPACITÀ (ml)

UNITÀ DI VENDITA (pz.)

GTZ04050

250

1